Salta al contenuto principale

L'omaggio di Avellino all'indimenticato Mimmo Bellizzi

 A quasi dodici anni dalla scomparsa di Mimmo Bellizzi, morto il 31 dicembre del 2004, l’amministrazione Comunale di Avellino ha tenuto una cerimonia di commemorazione e intitolato una strada all'indimenticato Mimmo.

Domenico Bellizzi, per tutti Mimmo, era nato ad Avellino il 28 settembre del 1961. Giocatore di basket, è stato una bandiera della gloriosa società della Scandone Avellino. Dal 1999 la sua militanza politica viene coronata dall’elezione in Consiglio comunale cittadino. Ricandidato nel giugno del 2004 viene nominato Assessore ai Lavori Pubblici a fine luglio. Dieci giorni dopo gli viene diagnosticato un male terribile che in quattro mesi lo porterà alla morte.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?