X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

L’accusa nei suoi confronti è di detenzione abusiva di arma, è stato trovato in possesso di una pistola, di coltelli ed alcuni assegni.  In un albergo del Cilento arrestato Rory Oliviero, ex presidente del consiglio comunale di Ercolano. L’operazione è stata effettuata dai militari della Guardia di Finanza di Vallo della Lucania, coordinati dalla locale Procura della Repubblica vallese, diretta dal procuratore capo Antonio Ricci. Sull’attività investigativa vige il massimo riserbo. Oliviero era stato ripreso in un video nell’inchiesta giornalistica di Fanpage su intrecci tra politica e imprenditori per lo smaltimento rifiuti, filmato mentre incontrava l’ex boss Nunzio Perrella e contrattava una presunta tangente di 50 mila euro (l’inchiesta penale si è chiusa con un’archiviazione).

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares