X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

I finanzieri gli hanno imposto l’alt ma lui ha continuato la corsa lungo le strade del centro di Napoli. Dal finestrino dell’auto ha lanciato una pistola.
    Però più avanti è stato raggiunto ed arrestato. In manette è così finito un uomo di 47 ritenuto esponente del gruppo camorristico della “Vanella-Grassi”, attivo alla periferia di Napoli. L’uomo è stato notato dai militari in piazza Bovio. I finanzieri gli hanno intimato l’alt ma lui, alla guida di una utilitaria, ha proseguito lungo via Sanfelice. I militari hanno anche recuperato l’arma: è una pistola calibro 9 con matricola abrasa.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA