X

Tempo di lettura < 1 minuto

 Trasportava sul proprio autoarticolato 500 chili di hashish: arrestato autotrasportatore. A eseguire l’arresto i carabinieri del Nucleo Investigativo di Torre Annunziata (Napoli): la droga era nascosta dietro una finta parte ricavata con lastre di alluminio.
    L’ingente quantitativo, destinato a rifornire i gruppi criminali della provincia di Napoli, era contenuto in sacchi di juta e i panetti erano ricoperti di gomma per ingannare il fiuto dei cani antidroga.
    L’immissione sulle piazze di spaccio avrebbe fruttato fino a 5 milioni di euro. L’autista dell’autoarticolato è stato arrestato con l’accusa di detenzione di stupefacente a fini di spaccio.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares