Tempo di lettura < 1 minuto

Piazza Eduardo De Filippo a Napoli è ‘rinata’ questa mattina con la ‘piantumazione’ partecipata e multietnica ad opera dei residenti e dei rifugiati che vivono nel quartiere. L’iniziativa, voluta dalla IV Municipalità di Napoli e organizzata con l’impresa sociale Less Onlus, vuole essere un esempio di integrazione in una delle porzioni urbane cittadine con grande concentrazione di abitanti stranieri. L’intera piazza, a cominciare dalle 10 del mattino, è stata ripulita e le aree verdi, in particolare l’aiuola al centro dello slargo, sono state decorate con la piantumazione di 42 begonie e hibiscus, 20 piante di rose e sacchi di corteccia, donati da Less. Protagonisti dell’iniziativa sono stati i ragazzi dei centri di accoglienza della Less Onlus, rifugiati provenienti soprattutto dall’Africa insieme ai residenti e ai cittadini del Comitato Civico Foria e Teatri.
   

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •