Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto

NAPOLI – Una tromba d’aria si è abbattuta nel primo pomeriggio sul litorale domizio con epicentro l’arenile di Varcaturo, nel napoletano.  In pochi minuti, fortissime raffiche di vento hanno spazzato via dalla spiaggia ombrelloni, lettini e sdraio e mettendo in fuga i bagnanti terrorizzati. Abbattute anche alcune strutture mobili degli stabilimenti balneari. L’area maggiormente colpita è stata quella del Lido Gallo in via Marina di Varcaturo, dove si registrano anche una decina di contusi tra cui una bambina; tutti in maniera lieve.  Sul posto sono intervenute le ambulanze. Solo la bambina ha riportato una ferita più profonda al sopracciglio, ma è stata medicata sul posto. La situazione dopo poco è ritornata alla normalità. I danni provocati dalla tempesta di vento secondo le prime risultanze sono notevoli. Sono una decina – secondo quanto rende noto l’Asl Napoli 2 Nord – le persone contuse portate al pronto soccorso dell’ospedale di Pozzuoli (Napoli) in seguito alla tromba d’aria nel pomeriggio a Varcaturo. Riscontrati diversi traumi, tra cui quello cranico, ma per fortuna per nessuna delle persone ci sono state conseguenze più gravi e tutte sono state successivamente dimesse.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •