X
<
>

Condividi:

NAPOLI – I Carabinieri della Stazione di Carbonara di Nola, durante un mirato servizio disposto dal comando provinciale di napoli finalizzato a contrastare i reati che producono inquinamento ambientale, hanno denunciato per il reato di gestione illecita di rifiuti pericolosi una persona 60enne del posto, già nota alle forze dell’ordine.

I militari hanno fermato l’uomo all’interno di una falegnameria completamente abusiva che lui gestiva. Nel “laboratorio” sono stati trovati numerosi rifiuti speciali – vernici e solventi chimici – utilizzati per la lavorazione del legno. Il locale è stato sequestrat .

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA