X
<
>

Tempo di lettura 2 Minuti

Ci sarà il contributo delle forze armate nei controlli per il rispetto delle ordinanze che hanno l’obiettivo del contenimento del contagio da Covid-19, e ciò avverrà nelle aree che di volta in volta verranno individuate e segnalate nella regione. Lo annuncia il Presidente della Campania Vincenzo De Luca, che ha avuto un colloquio telefonico con il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, il Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese e il Ministro della Difesa Lorenzo Guerini. “ Non è possibile estendere il servizio all’intero territorio italiano, ma vi sono aree in cui è necessario dare un segnale di fermezza e anche di repressione rispetto a comportamenti irresponsabili”. I contagiati continuano ad aumentare. L’Unità di Crisi della Regione Campania comunica che il Cotugno, sono stati esaminati 39 tamponi, di cui 2 risultati positivi; presso l’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi D’Aragona sono stati analizzati 39 tamponi di cui 9 risultati positivi e presso l’ospedale Moscati sono stati verificati 30 tamponi di cui 12 risultati positivi. Sono 23 i test positivi. Si attende la conferma ufficiale da parte dell’Istituto Superiore di Sanità. Il totale di positivi è di 577. Intanto, il Tar Campania ha respinto il ricorso presentato contro l’ordinanza del presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, con la quale viene fatto divieto, per contenere il contagio, di passeggiare e fare jogging. Il Tar Campania, con il decreto cautelare monocratico depositato ieri, ha respinto l’istanza cautelare di sospensione dell’ordinanza del Presidente della Regione e del Chiarimento (del 14 marzo) che non consentono, tra l’altro, l’attività sportiva all’aperto ritenendola non compatibile con esigenze sanitarie, perché visto “il rischio di contagio, ormai gravissimo sull’intero territorio regionale” e il fatto che i “dati che pervengono all’Unità di crisi istituita con Decreto del Presidente della Giunta regionale della Campania dimostrano che, nonostante le misure in precedenza adottate, i numeri di contagio sono in continua e forte crescita nella regione”. Anche le tasse sono sospese.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares