X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

NAPOLI – I carabinieri della Tenenza di Caivano sono intervenuti in via Santa Barbara dove era stato segnalato un incendio di rifiuti accantonati sul marciapiede. Le fiamme, estinte da alcuni residenti, avevano interessato alcuni mobili, un passeggino ed altri oggetti.
I carabinieri hanno subito stretto il cerchio intorno ad un 35enne del posto già noto alle forze dell’ordine che era ancora nelle vicinanze. I militari lo hanno subito fermato e trovato in possesso di un accendino. Hanno poi raccolto le testimonianze di alcuni presenti che lo avevano visto passeggiare in atteggiamento sospetto in quei luoghi. I militari hanno infine completato il quadro acquisendo le immagini di un sistema di video sorveglianza privato. Ancora poco chiare le motivazioni del suo gesto. L’arrestato è stato tradotto al carcere di Poggioreale, in attesa di giudizio.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares