X
<
>

Condividi:

Sono 365 i nuovi casi di covid registrati in Campania nelle ultime 24 ore su 17.394 tamponi, 8 i decessi. Intanto il Governatore Vincenzo De Luca avverte i “no vax”: “Chi non si vaccina tra i sanitari deve essere sospeso e allontanato dal servizio, senza perdere un minuto di tempo. Pur esprimendo il massimo rispetto per chi ha comunque posizioni di incertezza e preoccupazione – ha aggiunto De Luca – è arrivato il momento di farla finita e di diventare persone serie e mature, di capire che tutte queste imbecillità che hanno fatto circolare per mesi nel nostro Paese, con le quali abbiamo confuso la libertà con il potere di fare quello che ti passa per la testa, devono finire».

De Luca ha sottolineato che «dobbiamo rilanciare l’economia, riaprire l’Ita – lia , tornare alla vita normale, e la vaccinazione è una strada obbligata. Nessuna furbizia, nessuna tolleranza, nessuna imbecillità può essere più tollerata. Bisogna muoversi perché abbiamo bisogno di lavoro, di serenità per le famiglie e di un ritorno alla vita sociale normale». ( ordine del giorno presentato insieme ad Andrea Rossi, primo firmatario, la possibilità di riaprire discoteche e sale da ballo o prevedere ulteriori ristori in favore dell’intero comparto si fa sempre più vicina».

Così in una nota il deputato Piero De Luca. “Il Governo – spiega – ha accolto positivamente la nostra proposta volta a garantire, nel pieno rispetto delle norme di sicurezza, la riapertura di tutti quei luoghi di aggregazione chiusi da tempo per ragioni sanitarie e fortemente colpiti dalla crisi in atto».

“Siamo soddisfatti – prosegue il vicecapogruppo dei Deputati Dem – perché l’estensione dell’uso del Green Pass sta consentendo di far ripartire il Paese.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA