X
<
>

Condividi:

Sono 636, in Campania, i casi positivi al Covid nelle ore in Campania su 22.925 test esaminati. Resta sostanzialmente stabile il tasso di contagio che sabato era pari al 2,74% ed ieri è 2,77%. Quattro i decessi. Negli ospedali calano a 16 i ricoveri in terapia intensiva (-4) e anche in degenza dove sono 244 (-4 rispetto a sabato). I numeri dei contagi e dei ricoveri sono in crescita, come spiega il ministro della Salute Roberto Speranza, tali dal far alzare l’attenzione negli ospedali.

Si riattivano le reti di monitoraggio ma al momento la situazione resta sostanzialmente stabile per quello che riguarda i tassi di occupazione da parte dei pazienti Covid dei posti letto, con un trend di incremento nei reparti «non critici» giudicato ancora sostenibile dalle strutture ma da tenere sotto stretta osservazione. A fare il punto è Dario Manfellotto, presidente nazionale della Federazione delle Associazioni Dirigenti Ospedalieri Internisti (Fadoi), la principale Società scientifica della Medicina Interna che conta oltre 3.000 medici internisti in tutta Italia, professionisti che stanno raccogliendo gli elementi sui possibili campanelli di allarme delle pandemia «pronti ad attivarsi».

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA