Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 Minuti

NAPOLI – “Tra la fine del 2019 e l’inizio del 2020 lanceremo un secondo concorso per assumere persone a tempo indeterminato nella Pubblica amministrazione”. Lo ha detto stamattina il presidente della Campania Vincenzo De Luca che ha anche aggiunto che “a settembre ci sarà un terzo concorso 650 figure da assumere a tempo indeterminato nei centri per l’impiego” e che “si sta procedendo all’assunzione di 7mila persone nel settore della sanità pubblica e alla sistemazione dei precari”.
In merito all’attuale corso-concorso della Regione Campania, il governatore della Campania ha spiegato che ha avuto “un risultato straordinario dal punto di vista del lavoro” e che rappresenta “l’iniziativa più importante della storia della Regione e tra le più partecipate in Italia”. “Quando si è chiuso il bando erano 303mila i giovani che hanno fatto domanda per parteciparvi – aggiunge il presidente della Regione Campania – Il 50% dei partecipanti è di Napoli, il 20% di Salerno, il 18% di Caserta, l’8% di Avellino e il 6% di Benevento. La Regione ha rinunciato a 15 milioni di euro per consentire a tutti di partecipare e il dato di iscritti è frutto anche di questa scelta e della credibilità assoluta della Regione Campania, ma evidenzia anche un problema sociale di dimensioni drammatiche per la disoccupazione giovanile. In bocca al lupo ai ragazzi che affidano a questo concorso una prospettiva di vita stabile in Campania”.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •