X

Tempo di lettura < 1 minuto

NAPOLI – «E’ importante provare a garantire
la vita ordinaria. Chi svolge servizi necessari per la tenuta
del Paese deve continuare a lavorare: dai servizi sanitari ai
servizi pubblici di necessità alle attività economiche». E’
l’invito che il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, rivolge
attraverso un video. Il sindaco invita i cittadini «a leggere
il decreto» firmato nella notte dal presidente del Consiglio e
ricorda che «chi deve lavorare e non può farlo da casa, chi ha
ragioni di salute e di necessità può uscire dal proprio
territorio dotandosi del modulo di autocertificazione». Il
sindaco sottolinea che nel decreto si chiede a «tutti i datori
di lavoro di favorire periodi di congedo e di ferie» ed
evidenzia che l’amministrazione comunale in questa direzione
«ha molto utilizzato il lavoro agile, misura che tuttavia non
può essere estesa a tutti perché alcuni lavori da casa non si
possono svolgere. Queste persone devono contribuire alla tenuta
del sistema democratico del nostro Paese lavorando».

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares