X
<
>

Condividi:

NAPOLI – “La linea del Piave ha retto. A Bologna è sbocciata la primavera, è arrivata in anticipo”. Lo ha detto il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, nel corso di un incontro al Teatro Bellini di Napoli. “Ho visto tentativi di trascinare nel primitivismo il dibattito politico – ha aggiunto – che grande prova di civiltà e di laicità ci è arrivata dall’Emilia”. E ancora: “C’è una crisi grave del M5S e credo che dobbiamo dialogare con l’elettorato cinquestelle”. Il governatore della Campania commenta il risultato delle Regionali. “Lasciamo perdere i gruppi dirigenti, i partiti – ha ribadito a Napoli – I cinque stelle hanno espresso in questi anni una spinta verso l’innovazione, la modernizzazione anche verso temi ambientalisti veri. Poi c’è stato nel corso degli anni un prevalere di aggressività, ideologismo, si è fatto fatica capire che un conto è parlare un altro è governare”. “Sono però per non disperdere la carica anche innovatrice che veniva dai cinque stelle – ha concluso – quindi credo che dobbiamo tenere aperto il dialogo e cercare insieme le strade per cambiare questo nostro paese in maniera seria e in un clima di rispetto reciproco che deve crescere”. “La battaglia era l’Emilia. Si è dimostrato che i cittadini alla fine ragionano sui problemi concreti che riguardano i loro territori non su questioni ideologiche e di schieramento politico. In Emilia questo è stato impressionante – ha spiegato a Napoli – i cittadini hanno ragionato sulla sanità, i trasporti, la scuola, la cultura della loro regione e questo è stato vincente. Credo che sia stato vincente anche il modo in cui si è svolta questa campagna elettorale – ha aggiunto – Sono convinto che da un pò di tempo l’Italia abbia bisogno di serenità. Credo di cogliere fra i cittadini una stanchezza per il linguaggio violento, per l’aggressività continua, per lo scontro continuo, la paura continua. Un paese non può vivere in eterno con un clima di tensione continua, c’è bisogno di dare serenità al nostro paese”. Da questo punto di vista, per De Luca “il risultato dell’Emilia parla a tutta l’Italia. Parlare di problemi concreti e con rispetto, è questo il messaggio moto semplice e molto forte per l’Italia intera” ha concluso.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA