Tempo di lettura 4 Minuti

Si è svolta domenica 25 settembre a Napoli, nell’incantevole Castello del Maschio Angioino, la III° Edizione del Premio Internazionale Ambasciatore del Sorriso, memorial Massimo Troisi e speciale IX Edizione Percorsi D’arte, fondato e diretto dall’artista Angelo Iannelli, conosciuto come l’ambasciatore del sorriso per il suo impegno verso il sociale. L’evento, organizzato dall’Associazione Vesuvius, è stato collocato nel programma “Estate a Napoli” organizzato dall’assessorato alla cultura del Comune di Napoli. Emozioni indescrivibili in un castello gremito da una folla impressionante proveniente da tutta l’Italia per la consegna dell’ambito riconoscimento. Moda, poesia, arte, giornalismo, radio, sport, bellezza, musica e tantissimo sociale per il grande splendore del sorriso.

La serata è stata presentata da Edda Cioffi, Angelo Iannelli ed Emanuela Gambardella,coadiuvati dalla modella Ludovica Masucci, la miss Curvy Miriam Rigione e dallo staff Vesuvius.

La kermesse si è aperta con la visione dei videomessaggi dell’attore Enzo De Caro e del rapper Clementino, impossibilitati a partecipare per impegni. Complimenti sono giunti anche con un messaggio di stima dal Cardinale di Napoli Crescenzo Sepe. I saluti istituzionali sono giunti sul palco grazie all’assessore alla cultura Nino Daniele che ha creduto in questa nobile iniziativa ed ha ricevuto dall’Associazione Vesuvius il premio Cultura, consistente in un opera d’arte raffigurante Pulcinella prodotto dalla storica bottega Marco Ferrigno. L’Assessore, soddisfatto della manifestazione, ha ringraziato l’artista Angelo Iannelli per lo stile e la semplicita’ dell’organizzazione, stima che è arrivata da tanti altri comuni come  il Comune di Camposano con la presenza dell’Onorevole e Sindaco Francesco Barbato che ha ritirato il suo premio anche per conto del figlio Amedeo, popolare tronista di “Uomini e donne”. Le premiazioni sono continuate con il Sindaco di Scisciano Edoardo Serpico, il Sindaco di Visciano Pellegrino Gambardella, il Sindaco di Striano Aristide Rendina, il vice-sindaco di Saviano Antonio Ambrosino: per loro il premio è stato una opera d’arte del maestro ceramista Antonio Montanile.  

Presenti e premiati per Telethon Campania il Presidente Francesco Lettieri, l’Associazione Ciro Vive con la presidente e mamma coraggio Antonella Leardi. La   madrina è stata la straordinaria Margherita Dini Ciacci,  Presidente di Unicef Campania, premiata con una maestosa scultura raffigurante la maschera di Pulcinella.

I lavori sono stati aperti dall’Accademia Moda di Maria Mauro, impreziosita dalla splendida voce di Federica Raimo che ha interpretato mirabilmente “The Show Must Go On”.  Tra emozioni e magie nel Castello del Maschio Angioino sono stati premiati i cantanti Franco Ricciardi, Marcello Colasurdo, Roberto Colella, Lino Blandizzi, Tueff, Luca Blindo, Francesca Marini, Francesca Maresca e Rosa Chiodo, Il giornalista Rai Ettore De Lorenzo, Il DJ Gigi Soriani, la trasmissione sportiva San Paolo Show con Gigio Rosa e Paola Mercurio, il critico sportivo Rino Cesarano, il comico Angelo Di Gennaro, l’attore Gianfrancp Gallo, il chitarrista internazionale Antonio Onorato, il comido di Made in Sud Francesco Albanese, la modella e attrice Miriam Rigione.

Emozioni forti con l’Associazione augurAbile e la scuola IC3 di  Caivano. Ospite la scuola di  danza di Art Danza da Brusciano con l’esibizione della stessa presentatrice Emanuela Gambardella.

Premiate poi le varie sezioni in gara: Poesia, Foto, Pittura  e Scultura con almeno un centinaio di vincitori. Il  vincitore del memorial Maria Grazia Ciccone,  compianta madre di Angelo Iannelli, è stato il poeta Carmelo Cossa da Torino. Per la poesia in lingua invece è stata premiata la poetessa Anita Napolitano da Roma. Premio per la fotografia è stato assegnato a Barbara Lo Fermo da Palermo, per la poesia in vernacolo Giuseppe Perone da Afragola, per la poesia sociale Anna Pennino da Napoli, per la Pittura Antonio Lanzetta da Striano , per la scultura Zhena da Salerno.

Assegnati anche tantissimi premi e menzioni speciali a Alessia Gallello,  Fausto Marseglia, Rosa Ruggiero, Sebastiano Russo, Antonio Pascucci.

Nel Castello del Maschio Angioino l’atmosfera& è stata resa magica grazie agli addobbi floreali di Armando fiori e impreziosita dai “Percorsi D’arte” con gli artisti  Zhena, Francesco Sellone, Anna, Avossa, Stefy Grieco, Enza Voglio, Antonio Santucci, Francesco Liuzzi, Arcangelo Scalella, Adriana Mallano, Sabrina Dario, Marco Pellegrino, Raffaele Cantone, Gianfraco Italo, Carlo Masiello, Barbara Lo Fermo, Antonio Lanzetta e Leandra D’Andrea coordinatrice artistica.   

Angelo Iannelli durante la serata ha ricevuto diversi riconoscimenti di stima dallo scultore  Domenico Sepe che gli ha donato una scultura  raffigurante Pulcinella, mentre il grande maestro Marco  Ferrigno della bottega di  San Gregorio Armeno lo ha omaggiato di un grande Pulcinella con il volto dello stesso Iannelli curato nei minimi particolari. 

Le riprese della serata sono state effettuate da Anteprima Tv del regista Mario Barone e DGPhotoArt di Davide Guida che in collaborazione con MDN CantaEventi ha curato anche le videointerviste ai principali personaggi intervenuti grazie soprattutto alla energia e alla simpatia della bella “inviata” Nancy di Somma.

Tantissimi i fotografi intervenuti: Mauro Cielo, Giuseppe Moggia, Carlo Masiello, Masullo Maria Sica, Fausto Marseglia, Sebastiano Egizio, Alessandro Perrotta, Salvatore Savariso Pio Angillotti,Ugo Cerrito.

La serata si è conclusa con lo sparo dei coriandoli e una mega torta offerta dal laboratorio “la nutelleria”, sotto le note della tammorra di Marcello Colasurdo, presidente onorario della Associazione Vesuvius e del premio stesso, e con un buon bicchiere di prosecco per una manifestazione unica nel suo genere, dove ancora una volta ha vinto il sociale e la cultura, ponendo Napoli capitale dei grandi eventi internazionali.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA