X

Tempo di lettura < 1 minuto

Napoli – Da oggi è nuovamente possibile celebrare i matrimoni a Sorrento. Lo rende noto il sindaco, Giuseppe Cuomo, chiarendo che restano in vigore tutte le norme per il contenimento del Covid-19.

I promessi sposi italiani e stranieri potranno contrarre matrimonio civile nelle quattro location messe a disposizione dal Comune di Sorrento: il Palazzo Municipale, il chiostro di San Francesco, il museo Correale e villa Fiorentino.


“Finalmente siamo in grado di celebrare nuovamente le nozze nella nostra città”, spiega Cuomo parlando di “una ripartenza” che riguarda “tutto il settore, dalle agenzie specializzate ai ristoranti, dai catering agli hotel all’intero indotto costituito da fotografi, videomaker, fiorai, acconciatori, musicisti, wedding planner solo per citarne alcuni.

Quella dei matrimoni è una voce importante dell’economia locale e ci auguriamo possa aiutare la ripresa post pandemia”, conclude.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares