X

Tempo di lettura < 1 minuto

Il giocatore del Napoli Allan ha visitato il Centro trapianti dell’ospedale Monaldi portando un sorriso ai bambini assistiti dalla struttura e anche per dare coraggio e speranza non solo a loro ma anche agli operatori che li seguono. Il calciatore brasiliano era già stato nel reparto di Cardiochirurgia pediatrica ed ha mantenuto la promessa di tornare e portare le magliette del Napoli. ”Un percorso di speranza – dice Dafne Palmieri, mamma di un ragazzo che ha avuto un trapianto – che ci aiuta a ricordare il 29 maggio, Giornata nazionale della donazione degli organi e dei tessuti; l’associazione Donare è Vita organizzerà una manifestazione per sensibilizzare alla tematica, ma anche per aiutare bambini, ragazzi e adulti che hanno avuto un trapianto, e soprattutto tutti coloro in attesa di un trapianto”. La manifestazione si terrà presso Laparamentina soccer in via Toscanella, e vedrà coinvolti bambini e ragazzi trapiantati in una perfomance sportiva insieme con personaggi del mondo dello spettacolo.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares