Salta al contenuto principale

Unioni civili, la senatrice Cirinnà: "Ora siamo a testa alta in Europa". E rilancia per le adozioni: "Ci crediamo"

Campania
Chiudi

La senatrice Cirinnà

Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 35 secondi

La senatrice Monica Cirinnà, relatrice del ddl sulle unioni civili approvato definitivamente in Parlamento, rilancia i grandi temi delle sue battaglie dal palco di Avellino, in occasione di un dibattito promosso dai Giovani Democratici locali.

Per la senatrice "oggi finalmente l'Italia è in Europa a testa alta. Le unioni civili sono legge grazie ad un grandissimo impegno di tutti gli italiani democratici e laici.  Finalmente è stata riconosciuta questa spinta fortissima che veniva dalla città e dalle associazioni. Non si poteva più rimanere fermi".

Di qui il prossimo impegno della Cirinnà sulle tanto discusse stepchild, sottolineando come il Parlamento dovrà lavorare all'interso settore adozioni, considerato che in Italia non è rinocosicuto come diritto nemmeno a conviventi o single.

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?