Salta al contenuto principale

Crisi al Comune di Avellino, i fedelissimi del Pd scrivono ai vertici del partito: chiediamo atti concerti per evitare conseguenze gravi

Campania
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 52 secondi

Alla segretaria regionale del Partito Democratico On. Assunta Tartaglione
Al Comitato dei Reggenti del Partito Democratico provinciale
Al Sen. Enzo De Luca, All’On. Luigi Famiglietti, All’On. Rosetta D’Amelio, All’On. Valentina Paris 

I consiglieri comunali del Partito Democratico, nella consapevolezza di aver fino ad oggi adempiuto al proprio dovere, corrispondendo ad un profondo senso di appartenenza alla comunità, alla rappresentanza democratica, al mandato ricevuto e alle indicazioni più volte venute dai rappresentanti istituzionali provinciali, regionali e nazionali del Partito Democratico, 

CHIEDONO
un atto concreto di sostegno alla linea perseguita fino ad oggi in Consiglio Comunale tesa a tutelare la dignità del Partito Democratico e del gruppo consiliare del PD che si è speso fino ad oggi, nel rispetto delle regole statutarie e nella tutela di una Amministrazione a guida Partito Democratico. Se le nostre legittime aspettative dovessero ancora una volta essere disattese ci vedremo costretti a tutelare la nostra dignità e quella del Partito stesso con atti consequenziali gravi e irrevocabili. 

Giuseppe Giacobbe
Capogruppo del Partito Democratico
nel Consiglio Comunale di Avellino

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?