Salta al contenuto principale

Festa-M5s, segnali di intesa

Campania
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 58 secondi

AVELLINO - Tra il sindaco Gianluca Festa e il M5s segnali d' intesa. Una collaborazione sulle proposte ma senza poltrone. A Bellizzi al comizio di ringraziamento del neo consigliere comunale pentastellato, Luigi Urciuoli, c'è anche il primo cittadino: "Ci conosciamo da anni e ci riconosciamo reciprocamente il senso di appartenenza alla città di Avellino e il legame che ci unisce con i problemi della comunità. Da sempre ci siamo impegnati su fronti diversi a risolvere le questioni che riguardano la vita delle persone. Questo modus operanti lo riproporrò nell'attività amministrativa. Sarò un sindaco attento ad ascoltare i cittadini”.
E Festa lo dimostra subito: “Il fatto che Urciuoli sottolinei che Bellizzi è stato un Municipio, a cui oggi si richiama, è molto apprezzabile: voglio impegnarmi per questo riconoscimento simbolo del senso di appartenenza ad un territorio e ad una storia”. Ancora su Bellizzi: “C’ è bisogno  una riqualificazione dei prefabbricati che sono in condizioni indecenti. Non saremo una città normale finché non avremo eliminato quella vergogna.  E' uno dei nostri punti fermi del programma. Sono d'accordo con Urciuoli sull'idea della variante. Bellizzi ha un problema di viabilità. Nessuno aveva individuato una soluzione. Urciuoli ha il mio impegno”.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?