Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto

Napoli – «Ancora una volta si predica bene e si razzola male: De Luca non firma la convezione per assumere i navigator perché si tratterebbe di precariato ma non esita ad autorizzare all’ospedale Ruggi D’Aragona di Salerno la proroga dei contratti a tempo determinato degli operatori socio  sanitari, pur sapendo di poter e dover procedere alle assunzioni dalle graduatorie di concorso dell’Asl Napoli 2 e del Cardarelli che, però, tarda ancora a pubblicarle». Lo afferma il capogruppo regionale campano di Forza Italia Armando Cesaro.
L’esponente di Forza Italia chiede di saper perché «a Salerno non si attinge alle graduatorie dei concorsi esistenti ed anzi si dà il via libera per farne uno ex novo, perché il Cardarelli non pubblica la graduatoria del proprio concorso e perché alcune aziende sanitarie che prima erano convenzionate per il reclutamento degli Oss con l’Asl Napoli 2, non assumono da questa graduatoria più ‘anzianà ed hanno addirittura deciso di sfilarsi».

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •