X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

I militari del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore, al loro arrivo, hanno trovato quattro mezzi di soccorso che attendevano con pazienti all’interno, tra uno che aspettava da circa 24 ore.  Controllo dei carabinieri al Covid Hospital “Scarlato” di Scafati, dove da giorni si registrano code di ambulanze all’esterno. Gli uomini dell’Arma, guidati dal tenente colonnello Rosario Di Gangi, hanno appurato che l’ospedale non riceveva per saturazione. In queste ore sono in corso ulteriori accertamenti per verificare come vengono assegnati gli interventi. A Scafati negli ultimi giorni si sta vivendo una situazione definita insostenibile dagli stessi operatori sanitari. L’ospedale Covid è saturo soprattutto a causa del grave aumento di contagi che ha interessato il territorio dell’Agro Nocerino Sarnese. Soltanto a Scafati i cittadini attualmente positivi sono 1336, una percentuale altissima che sta mandando in tilt la rete ospedaliera.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares