X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

Lo stupefacente, qualora fosse stato smerciato nelle varie piazze di spaccio, avrebbe fruttato alla criminalità oltre 3 milioni di euro. Poliziotti della Questura di Salerno e Militari della Guardia di Finanza, alle prime ore dell’alba, hanno sequestrato all’interno dell’area del Porto Commerciale di Salerno due borsoni contenenti 65.5 kg di cocaina pura. Indagini sono in corso, coordinate dalla Procura della Repubblica di Salerno.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares