Tempo di lettura < 1 minuto

Maltrattavano anziani e minorati psichici in una casa di cura nel Salernitano. Ad essere coinvolti il direttore della struttura, una comunità per persone non autosufficienti, e gli operatori, in tutto 18 persone, nei confronti dei quali i carabinieri della compagnia di Battipaglia hanno eseguito un’ordinanza interdittiva: la misura prevede il divieto di esercitare l’attività imprenditoriale di gestore di comunità tutelare per persone non autosufficienti e la professione di operatore socio-sanitario, per la durata di dodici mesi. I particolari dell’operazione saranno illustrati nel corso di una conferenza stampa che si terrà alle ore 10.30 nella sede della Procura della Repubblica di Salerno.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •