X
<
>

Tempo di lettura 2 Minuti

CONTURSI TERME – E’ stata la prima uscita pubblica in piazza, nella rigorosa osservanza delle norme anti-covid, per Giacomo Rosa candidato al Consiglio regionale nella lista Liberaldemocratici-Campania Popolare-Moderati con De Luca presidente. Domenica sera a Contursi Terme, davanti ad un pubblico interessato e un autorevole parterre, il candidato ha presentato progetti e propositi, e le ragioni della sua convinta partecipazione alla campagna elettorale. In un ricco e appassionato intervento a braccio, Giacomo Rosa, sovrintendente della Polizia di Stato, ha messo in fila le priorità del territorio, dall’ambiente alla sicurezza stradale e nelle abitazioni, si è soffermato su temi di stringente attualità quali l’mmigrazione clandestina, il lavoro, la sanità.

Un argomento, quest’ultimo, che lo ha visto battersi, nel periodo in cui è stato sindaco di Contursi Terme, in difesa del presidio ospedaliero di Oliveto Citra, mentre è tutta ancora da scrivere la pagina per la difesa dell’ospedale di Polla.


Giacomo Rosa ha parlato anche in qualità di portavoce del Comitato per la realizzazione della Ferrovia Eboli-Calitri-Pescopagano, altra battaglia che sta sostenendo da mesi assieme a tanti sindaci delle province di Salerno e Avellino. Anche qui, dopo un forte impegno, stanno arrivando i primi risultati: in una recente assemblea a Pescopagano è stato segnato un importante punto di svolta. Ed è stata l’occasione, domenica nella bella piazza di Contursi, anche per rendere un riconoscimento pubblico al Quotidiano del Sud e al direttore della redazione Irpinia, Gianni Festa, per il sostegno al progetto della Ferrovia.


Da podista con l’associazione Carmax Camaldolese, Giacomo Rosa non potrà non tenere conto delle esigenze e delle aspettative del mondo dello sport e dei giovani, troppo spesso lasciati soli. La sua campagna elettorale continua con forza e determinazione, percorrendo la vasta provincia di Salerno in lungo e in largo, cercando di raggiungere quante più persone, per poter parlare personalmente del nuovo corso politico che ha pensato per la crescita del territorio, così ricco di energie e non ancora pienamente espresse.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares