X
<
>

IL momento in ui De Luca redarguisce il fan

Condividi:

RAVELLO (SALERNO) – Il presidente della Campania, Vincenzo De Luca, giovedì sera, non ha voluto mancare all’omaggio per il centenario del grande tenore Caruso che vedeva in scena il cantante Juan Diego Florez, la soprana Marina Monzò e l’orchestra del teatro San Carlo di Napoli.

Accompagnato dalla moglie Marilena Cantisani, il governatore ha trovato una piccola folla di estimatori ad attenderlo davanti i cancelli di Villa Rufolo dove si svolto il concerto.

Particolarmente colorito l’incontro con un signore con la maglietta di Bud Spencer che ha incrociato il pugno con il presidente urlando “Presidè siete meglio di Putin e Biden” E De Luca fedele al personaggio non ha mancato di redarguire il sostenitore dicendogli bonariamente “Però azata a mascherina” tra le risate generali.

L’ingresso nello splendido scenario revallese è proseguito con saluti e foto di riti con i vertici della Fondazione e numerosi personaggi dell’entourage del presidente.

Quindi il presidente si è goduto il concerto applaudendo e apprezzando il repertorio proposto.

Poi saluti e complimenti agli artisti e cena ristretta. Tutto con norme di sicurezza Covid. 

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA