Salta al contenuto principale

Emergenza gelate in irpinia: documento a sostegno degli agricoltori

Campania
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 56 secondi

Il direttore di Coldiretti Campania, Salvatore Loffreda, ha incontrato questa mattina, a Palazzo Caracciolo, ad Avellino, il presidente della Provincia, Domenico Gambacorta, per definire le linee di intervento a seguito della gravissima emergenza gelate che ha messo in ginocchio l’agricoltura irpina. Con Loffreda erano presenti, tra gli altri, il condirettore Giampiero Marotta, il dirigente Gerardo Palladino, e numerosi imprenditori. Gambacorta ha assicurato massimo sostegno istituzionale: il 10 maggio, l’emergenza gelate sarà il primo punto all’ordine del giorno del Consiglio provinciale. Sarà approvato un documento da inviare alla Regione Campania a sostegno della mobilitazione degli agricoltori, per individuare interventi di “ristoro” per fronteggiare una campagna agraria compromessa.

“Il presidente Gambacorta ha dimostrato grande impegno e collaborazione istituzionale – sottolinea in una nota il direttore di Coldiretti, Salvatore Loffreda – siamo certi che saranno messi in campo interventi concreti a sostegno dell’economia agroalimentare irpina che esce particolarmente colpita da questa emergenza gelate. A preoccupare sono soprattutto i vigneti, “bruciati” dal freddo gelido dei giorni scorsi. Abbiamo riscontrato, nei numerosi sopralluoghi sui territori vocati a viticoltura, frutticoltura e orticole, una situazione a macchia di leopardo con danni che 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?