Salta al contenuto principale

“Lezioni di meridionalismo” Cassese al Colletta

Campania
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 13 secondi

Si confronterà con gli studenti del liceo classico Colletta il professore Sabino Cassese, presidente del Centro Dorso. L'occasione è offerta dalla presentazione del volume "Lezioni sul meridionalismo", - in programma domani mattina, alle 11 - frutto dei seminari promossi dal centro Dorso di Avellino dal settembre 2015 allo scorso febbraio, in collaborazione con la Camera di Commercio, un ciclo di incontri nato dalla volontà di ripercorrere l’evoluzione del dibattito meridionalistico. Il volume - impreziosito dai saggi di Antonio Giolitti e Giorgio Napolitano - ripercorre, attraverso gli interventi di illustri meridionalisti, da Adriano Giannola a Giuseppe Galasso, l’evoluzione della riflessione sul Mezzogiorno, a partire dall’analisi di Pasquale Villari ne “Le lettere meridionali” che per primo “Fa dell’analisi delle condizioni materiali del Mezzogiorno in quegli anni non un problema regionale ma il cuore stesso della fragilità della nazione appena costruita” per interrogarsi sulle prospettive del Mezzogiorno oggi.
Nel pomeriggio Cassese sarà, invece, al Convitto per presiedere un seminario sul concetto di scuola aperta, in programma, a partire dalle 16.30, con una riflessione a tutto campo sull'idea di scuola aperta. Punto di partenza della riflessione il libro "Ricordi di una professoressa", a venti anni dalla scomparsa della docente Anna Maria Pennella, che offre uno spaccato di quello che era il contesto scolastico, negli anni ottanta e novanta, in un piccolo paese dell'Irpinia, S. Stefano del Sole. Interverranno Giorgio Brosio, Marco Rossi Doria, Luisa Franzese", Vita Maria Fiore e Ida Grella. Le conclusioni saranno affidate al ministro Stefania Giannini.

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?