Salta al contenuto principale

Musei di Napoli, scatta la protesta

Campania
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 44 secondi

"Annullare la nomina di Paolo Giulierini, direttore del MANN è un grave danno per la città": lo scrivono, in una lettera aperta, una trentina tra giuristi e intellettuali, docenti universitari napoletani, tra i quali Biagio De Giovanni, Isaia Sales, Gennaro Carillo, a cui si aggiungono con padre Antonio Loffredo, parroco del Rione Sanità, esponenti del mondo della cultura e della scuola. ''Sebbene i tribunali amministrativi ci abbiano da tempo abituato a sentenze inaspettate, non di rado remote dal buon senso, i sottoscrittori di questo documento non intendono commentare l'ultimo pronunciamento del Tar del Lazio che ha annullato la nomina di Paolo Giulierini - si sottolinea nella lettera - La questione sulla quale si intende richiamare l'attenzione è un'altra, eminentemente politica. Ha a che fare con il danno incalcolabile che questa decisione produce, con l'impatto deleterio sulla città e sul momento felice che sta vivendo sul fronte del turismo culturale''.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?