Salta al contenuto principale

Roghi tossici alla Terra fuochi, De Luca annuncia: droni attivi entro l'estate

Campania
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 48 secondi

Per l'estate "partiremo con la messa in funzione dei droni" per contrastare il fenomeno dei roghi tossici nella terra dei fuochi. È quanto ha assicurato il presidente della giunta regionale della Campania, Vincenzo De Luca, parlando con i giornalisti a margine della presentazione del registro dei tumori dell'Asl Napoli 2 nord, a Giugliano (Napoli).

    "Credo che sia di questa mattina - ha proseguito De Luca - la comunicazione sul capitolato d'appalto per acquistare droni per 2 milioni di euro. È una cosa che abbiamo impostato sei-sette mesi fa, la gara la faranno le forze dell'ordine".

Sei omicidi in pochi giorni, allarme sicurezza in provincia e in città. Il prefetto di Napoli, Carmela Pagano, dopo i recenti agguati di matrice camorristica a Napoli (dove nel giro di dieci ore in episodi diversi sono state uccise 3 persone) e provincia (anche in questo caso tre le vittime), ha convocato per mercoledì una riunione straordinaria del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza.

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?