Salta al contenuto principale

Morgan, il cachet devoluto alla Caritas

Campania
Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
1 minuto 4 secondi

AVELLINO - Ammonta a 4000 euro la somma destinata da Irpinia Mood alle associazioni del territorio. Rispettata, dunque, la volontà di Morgan che aveva annunciato, dopo le polemiche del concerto cittadino, la scelta di devolvere il suo cachet ai senzatetto, nel segno della solidarietà a chi viveva una condizione non così diversa dalla sua. A comunicarlo ieri mattina gli organizzatori nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Vescovile. Un incontro che è stato l'occasione per ribadire come la scelta di Morgan fosse stata dettata da una valutazione puramente artistica “con lui avevamo definito ogni dettaglio dell'esibizione, dal tipo di palco all'ubicazione. Certo la sua uscita non è piaciuta nemmeno a noi ma non ci pentiamo di averlo scelto". Per chiarire come "dopo la richiesta dell’artista ci siamo immediatamente messi all'opera per verificare la possibilità di devolvere il suo cachet, che ammontava a 7000 euro. Di questi 2000 erano stati pagati in anticipo allo staff. Alla fine il management dell'artista ha scelto di trattenere altri 1000 euro, destinando alle associazioni del territorio 4000 euro". E' Alessandro Graziano, alla guida di Irpinia Mood, a spiegare come "2500 euro siano stati devoluti alla Fondazione Caritas di Avellino, 600 euro alla Tesoreria del Comune di Avellino con l'impegno di realizzare delle giostrine per i bambini e 300 euro alle associazioni che combattono il randagismo, come richiestoci da Morgan".

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?