Salta al contenuto principale

Luminarie ad Avellino, la città si riappropria della storia

Campania
Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 47 secondi

AVELLINO- Da Corso Vittorio Emanuele, arrivando al Centro storico, Avellino si colora e si illumina con l'accensione delle luminarie.  "La città si riappropria della sua storia e della sua tradizione. Un gesto simbolico per quello che abbiamo in mente per Avellino", il commento del sindaco Gianluca Festa, presente alla cerimonia ufficiale tenuta ieri sera per la messa in funzione dell'illuminazione pubblica per le festività di Ferragosto. "Dopo diversi anni di assenza- dice ancora il sindaco- abbiamo restituito alla città la tradizionale usanza per le festività dell’Assunta, garantendo l’illuminazione anche al Centro storico, luogo per anni dimenticato ed abbandonato. Lo stesso faremo con i fuochi del 15 agosto. Illuminare la città vuol dire illuminare la speranza dei concittadini che hanno creduto in me. Vogliamo che torni l'orgoglio di essere avellinesi. A poco, a poco ci stiamo riappropriando della nostra storia. Le persone mi fermano e mi dicono di apprezzare le luminarie. E' questo un bel segnale di rinascita”.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?