Salta al contenuto principale

Concorsone: in Campania la carica dei diecimila

Campania
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 8 secondi

 iniziata alla Mostra d'Oltremare di Napoli la prima giornata delle prove preselettive per il corso-concorso della Regione Campania per 2.175 posti di lavoro nella pubblica amministrazione in circa 170 Comuni della regione. I candidati iscritti sono in tutto 303.965, di cui i primi diecimila circa si sono presentati oggi ai cancelli della fiera partenopea. Dalle 8 i candidati hanno formato lunghe file all'esterno dei cinque padiglioni della Mostra, tutti occupati per il concorso. File ordinate e un forte schieramento di steward per regolare l'accesso alle sale dove si svolge la prova. All'interno le commissioni si preparano a controllare i candidati alla prova che non possono usare dispositivi elettronici, pena l'esclusione immediata dal concorso.
   Un saluto e in bocca al lupo agli oltre 303mila concorrenti, a tutti i ragazzi e le ragazze che potranno cogliere una opportunità di lavoro vero, che può cambiare la loto vita.
    Ricordo - sottolinea il governatore Vincenzo De Luca - che è solo la prima delle iniziative che svilupperemo in tema di lavoro. Entro la fine del prossimo mese di settembre partirà un altro concorso per 650 posti stabili nei Centri per l'Impiego della Regione Campania. E stiamo già lavorando per un ulteriore concorso a inizio 2020 nell'ambito del Piano del Lavoro della Campania. Si apre la stagione della speranza e della concretezza per i giovani, in un quadro di trasparenza e di correttezza assoluta".

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?