X

Tempo di lettura < 1 minuto

“Ridere serve a esorcizzare i momenti difficili e non ti fa sentire solo. In ‘Tonno spiaggiato’ affrontiamo anche temi delicati, ma lo facciamo mostrando che se ne può ridere”. Così Frank Matano racconta il film diretto da Matteo Martinez che lo vede protagonista e che sarà nelle sale dal 10 maggio, presentato in anteprima a Napoli al Comicon. Matano e Martinez hanno incontrato il pubblico in un affollato incontro alla Mostra d’Oltremare. La storia di “Tonno spiaggiato” è quella di un cabarettista di scarso successo che diventa famoso prendendo in giro la sua fidanzata davanti al pubblico. Questo porterà alla fine della sua storia d’amore e lo costringerà a inventarsi uno strano escamotage per riconquistarla. “L’idea centrale – spiega Martinez – è che Francesco tenta di riconquistare la sua ragazza e per farlo deve ammazzare un membro della sua famiglia perché ha notato che lei solo ai funerali si lascia andare. Siamo partiti da quello che ci ha fatto tanto ridere nella nostra vita”.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares