Salta al contenuto principale

Universiadi, la fiaccola parte da Avellino

Campania
Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
1 minuto 31 secondi

AVELLINO - La fiaccola olimpica della Universiade 2019 parte da Avellino. Dopo aver ricevuto la benedizione dall’abate di Montevergine, Riccardo Luca Guariglia, si è tenuta la cerimonia di accensione ad Avellino, davanti al Palazzo della Prefettura. Il compito è spettato al tedoforo Giuseppe Colantuono. Sul palco allestito per l’occasione si sono alternate molte personalità che hanno contributo all’organizzazione della Universiade. A cominciare da Gianluca Basile, commissario di Universiade 2019. "Siamo pronti, abbiamo organizzato e ristrutturato gli impianti sportivi. Avellino ospiterà il torneo di basket, una delle competizioni più importanti. Facciamo sì che l’'Irpinia sfrutti questa occasione per farsi conoscere meglio".

L’arrivo della fiaccola ad Avellino è stata l’occasione per il commissario delle Universiadi, Gianluca Basile, per un sopralluogo in due impianti cittadini interessati dai lavori di riqualificazione in vista dei Giochi: il PaladelMauro, che ospiterà le fasi finali del torneo di basket e il campo Coni che verrà destinato a mini
villaggio per la promozione dell’evento in città. Positivi i riscontri in entrambi i casi. Al PaladelMauro Basile ha potuto visionare i nuovi spogliatoi rifatti da capo, l'impianto di illuminazione a controllo domotico, il sistema di videosorveglianza con undici telecamere (2 interne e nove esterne) controllate da una cabina di regia dotata di monitor, e le nuove uscite di sicurezza.
Al Campo Coni pronti i nuovi spogliatoi, mentre per la pista d’atletica bisognerà attendere la fine di agosto. «La città è pronta ad accogliere le Universiadi - ha detto Basile - sarà un’ occasione unica per far conoscere tutte le nostre eccellenze. Il PaladelMauro è già pronto, è un impianto abituato a ospitare eventi internazionali. Abbiamo avuto la possibilità di rinnovarlo e migliorarlo. Quanto al Campo Coni - ha aggiunto - sarà un mini villaggio a disposizione degli atleti con gli spogliatoi rifatti e prima della fine dell’estate avrà anche una nuova pista d’atletica».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?