Salta al contenuto principale

Il Napoli travolge il Torino e vola: calcio champagne con Ancelotti

Campania
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 23 secondi

- Un grande Napoli piega il Torino all'Olimpico: 3-1 il risultato finale per gli azzurri, che vincono e convincono dopo i dubbi sollevati dalle precedenti prestazioni. Ancelotti propone in attacco l'inedito tridente Insigne-Mertens-Verdi, e la scelta si rivela felice. Insigne subito in gol al 4', Verdi raddoppia al 20': il Napoli domina e reagisce dopo il rigore, trasformato da Belotti al 6' della ripresa, che potrebbe riaprire la partita. Dopo soli otto minuti Insigne va di nuovo in rete, premiando il calcio champagne proposto in trasferta dai partenopei.
   Con il 4-4-2 siamo piu' compatti, più solidi": cosi' Carlo Ancelotti spiega il cambio di modulo del suo Napoli. "Dire che mi sono divertito - spiega dopo la vittoria in casa del Torino - mi pare troppo, ma solo perche' in panchina più che divertirsi ci si preoccupa sempre. I complimenti li faccio a Insigne, a Verdi che si sta adattando a una nuova squadra ma anche a Mertens e a tutta la squadra".

La vita e' bella quando non scorre sempre tutta e' uguale, e con Ancelotti la vita scorre divertente...": Aurelio De Laurentiis elogia il nuovo tecnico attingendo alla storia del cinema, e l'applauso dopo la vittoria del Napoli in casa del Torino sa anche di frecciata al passato.
    "Ho rivisto Mertens che fa gioco. Con Sarri si giocava a memoria, in uno spazio di campo piu' stretto, ora si varia di più - le parole del presidente del Napoli a Dazn - Quando ho preso Ancelotti, sapevo di aver preso un tecnico di esperienza che mi fa stare tranquillo, e in questo avvio di stagione la serenità non mi e' mai mancata".

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?