Salta al contenuto principale

Ancelotti fiducioso: Juventus  in fuga ma il Napoli rincorre

Campania
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 3 secondi

"La Juventus ora è in fuga, perché ha avuto una continuità straordinaria e a noi tocca rincorrere e fare il massimo per poterci riavvicinare il più possibile". Lo ha detto l'allenatore del Napoli, Carlo Ancelotti, nella conferenza stampa alla vigilia di Napoli-Genoa. Il tecnico azzurro ha commentato anche la supersfida tra Milan e Juventus: "Regali dai rossoneri? Il regalo che mi aspetto da appassionato è di vedere una bella partita, intensa come sempre stato Milan-Juve. Ma noi pensiamo a fare il nostro perché il campionato è ancora molto lungo".
    Napoli batte Genoa 2-1 (0-1) nell'ultimo anticipo del sabato della 12/a giornata del campionato di calcio di Serie A. Una vittoria sofferta per la squadra di Ancelotti, sorpresa dalla buona vena dei rossoblù che sono andati in vantaggio al 20' pt con Kouame. Un acquazzone a inizio ripresa ha indotto l'arbitro Abisso a interrompere la gare per alcuni minuti e al ritorno in campo, su un prato al limite della praticabilità, Fabian Ruiz ha trovato il pari al 17'. Al 41' st, una autorete di Biraschi ha portato tre punti d'oro agli azzurri, che salgono a quota 28 in classifica, a -3 dalla Juve che domani affronterà il Milan a S.Siro. Il Genoa, alla terza sconfitta di fila, resta a 14 punti.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?