Salta al contenuto principale

Napoli: De Laurentiis, non vendo Insigne. La conferma anche dalla famiglia del calciatore

Campania
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 8 secondi

"Non mi risulta che Insigne sia sul mercato. Non c'è un prezzo per lui, altrimenti avrei messo una clausola". Lo ha detto il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, a Salisburgo, dove il Napoli domani affronterà gli austriaci nel ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League.
    Sulle voce di un possibile addio di Insigne a Napoli, De Laurentiis ha detto: "Forse interessa a molti, è appetibile, è normale, ma un conto è desiderare ed un altro e mettere un prezzo".

La squadra e non ha alcuna intenzione di trasferirsi altrove. E' quanto affermano, in due diverse interviste, Carmine e Roberto, rispettivamente papà e fratello dell'attaccante azzurro. ''Lorenzo a Napoli sta benissimo - dice Carmine Insigne al portale NapoliMagazine.Com - e non ha alcuna intenzione di andarsene altrove. La fascia di capitano è stata motivo di grande orgoglio per lui e per tutta la nostra famiglia. Le voci sugli interessamenti di altre squadre europee? A noi non risulta nulla''. Anche il fratello Roberto conferma a "CalcioNapoli24 Live: ''Lorenzo resterà sicuramente a Napoli: è quello che vogliamo sia noi che lui. Il 'finchè resto qui' detto domenica sera nel dopo partita sta a significare che lui darà tutto per questa maglia. Se poi la società deciderà di venderlo, si potrà fare poco. Lorenzo però è intenzionato a restare qui perché ha realizzato il suo sogno indossando la fascia da capitano''.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?