Salta al contenuto principale

Calcio, 7 daspo per Casertana-Viterbese dopo gli agenti feriti

Campania
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 42 secondi

 Sette daspo, uno dei quali di otto anni, sono stati emessi dalla Questura di Caserta nei confronti di altrettanti tifosi della Viterbese che lo scorso 17 marzo, dopo l'incontro di calcio tra la Casertana e la Viterbese disputato nello stadio Pinto aggredirono le forze dell'ordine ferendo due carabinieri e un agente della Polizia Scientifica della Questura di Caserta. Il poliziotto fu anche vittima di un tentativo di aggressione da parte di uno dei tifosi ospiti il quale cercò di impossessarsi della videocamera utilizzata per registrare gli scontri. Le immagini servirono a identificare gli autori delle violenze che poi sono stati tutti denunciati all'Autorità giudiziaria. A cinque dei sette destinatari dei provvedimenti restrittivi (il più breve è di 5 anni) è stata inoltre applicata l'ulteriore prescrizione dell'obbligo di presentazione all'Autorità di Polizia in concomitanza con gli incontri di calcio dove partecipa la Viterbese calcio.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?