Salta al contenuto principale

Magistrato morto in un incidente
Celebrati i funerali a Catanzaro

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 4 secondi

CATANZARO - Sono stati celebrati a Catanzaro i funerali di Federico Bisceglia, il magistrato originario del capoluogo calabrese ed in servizio presso la Procura di Napoli, morto in un incidente stradale avvenuto nei pressi di Castrovillari. Nella basilica dell’Immacolata c'era molta gente, tra cui magistrati di Catanzaro e Napoli ed esponenti delle forze dell’ordine.

LEGGI LA NOTIZIA DELLA MORTE

Il sacerdote, don Pasquale Tiriolo, nell’omelia, ha ricordato che «Federico aveva una personalità di grande umanità. Quando ho avuto la notizia della morte di Federico - ha aggiunto don Pasquale - ho avuto un momento di rabbia e mi sono chiesto: perchè Dio si prende sempre le persone buone? Poi la risposta l’ho trovata nelle Sacre scritture. La vita di Federico non finisce sulla terra ma inizia ora nel regno di Dio. Federico amava il suo lavoro, che svolgeva con grande spirito di abnegazione». La messa è stata celebrata anche da don Tommaso Mazzei, parroco della chiesa di Botricello, comune del catanzarese di cui è originaria la madre di Bisceglia, mentre il padre è di Verzino (Crotone). All’arrivo del feretro c'è stato un lungo applauso. Al termine della messa le persone presenti hanno abbracciato i familiari del magistrato deceduto.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?