Salta al contenuto principale

Centro storico, 3 milioni e mezzo
De Luca: «Necessario contro il degrado»

Basilicata

Tempo di lettura: 
1 minuto 51 secondi

POTENZA - Approvato il progetto preliminare per gli interventi di riqualificazione di vie, piazze e vicoli del centro storico per un finanziamento complessivo di 3.566.170 euro.
Il provvedimento è stato licenziato nel corso dell’ultima seduta di Giunta, durante la quale sono state discusse e approvate diciannove delibere, molte delle quali riguardanti progetti preliminari di lavori che si svolgeranno nei prossimi mesi nel capoluogo.

La riqualificazione di larga parte della zona antica della città si è resa necessaria a causa “di un diffuso degrado dei materiali lapidei di cui essa è in ampia misura composta” si legge nella relazione che ha accompagnato il deliberato.

In via preventiva si è proceduto a una “dettagliata campagna di rilevazioni per comprendere lo stato generale della situazione, le cause che hanno determinato il degrado e le soluzioni più adeguate per eliminare le problematiche riscontrate.

Saranno interessati per quanto riguarda la viabilità pedonale via Giacinto Albini, vico Fratelli Assisi, vico Fratelli Stella, vico Boldoni, vico Bonaventura, vico Brienza, vico Capitolino, vicolo degli Insorti, vico Giagni, piazza Martiri Lucani, vico Mignogna, vico Picernesi, vico Quintana grande, vico Riviezzi, via San Michele Arcangelo, vico Sanfelice, via Serrao, via Settembrini, vico Viggiani, via Viggiani, per un totale di 2.217 metri quadrati. Interventi sulla viabilità carrabile con sostituzione della pavimentazione in via Caporella, via Caserma Lucania, vico Fratelli De Rosa, via Giordano Bruno, largo Isabelli, piazza Matteotti, via Scafarelli, via Vescovado, via Due Torri per una superficie complessiva di 6.175 euro.

Saranno invece eseguiti lavori che prevedono il recupero del materiale di pavimentazione della viabilità carrabile in via IV Novembre, via XX Settembre, via Alianelli, via Cairoli, largo del Plebiscito, piazza Mario Pagano (zona compresa tra la nuova piazza e la Prefettura), via Rosica, largo Liceo, via Liceo e largo Rosica, il tutto per complessivi 3.984 metri quadrati.
«Un lavoro importante – ha sostenuto il Sindaco Dario De Luca – che ci vedrà entro l’anno appaltare i lavori così che nel 2016 potremo cominciare a vedere e vivere un centro storico rinnovato, nuovamente accogliente e pronto a ricandidarsi quale salotto buono della città, luogo di incontro e socializzazione per i potentini e per quanti trascorrono del tempo nel capoluogo lucano».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?