Salta al contenuto principale

Furgone incendiato nel Vibonese, giallo risolto
Rogo appiccato da una socia della ditta: denunciata

Calabria

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 52 secondi

BRIATICO - A meno di 24 ore dall’incendio di un autocarro Iveco Daily, avvenuto nella nottata di ieri in marina di Briatico (LEGGI), i Carabinieri hanno deferito a piede libero alla locale Procura della Repubblica una donna di 56 anni, residente nella cittadina in provincia di Vibo Valentia. 

La donna, titolare con altre due persone della Società di Gestione servizi turistici denominata “San Giorgio Snc”, si sarebbe recata nottetempo sul lungomare di Briatico nei pressi del Lido Green Garden Beach e avrebbe appiccato le fiamme al mezzo di proprietà della società stessa. L'indagata, che si è presentata presso il Comando Stazione Carabinieri di Briatico insieme al proprio legale di fiducia, nell’assumersi la totale responsabilità dei fatti non ha fornito spiegazioni su cosa l’ha spinta a dare fuoco all’autocarro. 

Continuano le indagini dei militari dell'Arma agli ordini del capitano Diego Berlingieri e del maresciallo Marco Albano finalizzate a fare chiarezza sul movente e sull’eventuale presenza di altri responsabili del danneggiamento.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?