X
<
>

Julia Roberts e Richard Gere in "Pretty Woman"

Tempo di lettura < 1 minuto

ROMA – Nella serata di mercoledì su Rai1 Pretty woman ha ottenuto il 13,9% di share con 2 milioni 786mila spettatori. Per il film diretto da Garry Marshall con Julia Roberts e Richard Gere, andato in onda per la prima volta il 23 marzo 1990, si trattava del ventinovesimo passaggio in Rai.

Ha fato meglio del film romantico per eccellenza solo Luce dei tuoi occhi, la serie di Canale 5 con Anna Valle e Giuseppe Zeno, che ha debuttato vincendo la gara degli ascolti grazie a 3.231.000 telespettatori e al 15,78% di share.

Rai2 ha conquistato il terzo posto con L’ispettore Coliandro, visto da 2.115.000 telespettatori pari al 9,92% di share. Appena fuori dal podio Rai3 con Chi l’ha visto? che ha registrato 1.923.000 telespettatori e il 9,92% di share, seguito da Italia 1 che con l’esordio di Honolulu ha conquistato 887.000 telespettatori e il 4,73%.

Retequattro con Zona Bianca ha totalizzato 701.000 telespettatori e il 4% di share, mentre su Tv8 X Factor è stato visto da 411.000 telespettatori pari al 2,09%. La7 con Hunting Hitler – Caccia a Hitler ha interessato 276.000 telespettatori con l’1,91% e Nove chiude la classifica del prime time con Accordi & Disaccordi visto da 257.000 telespettatori pari all’1,19% di share.


La qualità dell'informazione è un bene assoluto, che richiede impegno, dedizione, sacrificio. Il Quotidiano del Sud è il prodotto di questo tipo di lavoro corale che ci assorbe ogni giorno con il massimo di passione e di competenza possibili.
Abbiamo un bene prezioso che difendiamo ogni giorno e che ogni giorno voi potete verificare. Questo bene prezioso si chiama libertà. Abbiamo una bandiera che non intendiamo ammainare. Questa bandiera è quella di un Mezzogiorno mai supino che reclama i diritti calpestati ma conosce e adempie ai suoi doveri.  
Contiamo su di voi per preservare questa voce libera che vuole essere la bandiera del Mezzogiorno. Che è la bandiera dell’Italia riunita.
ABBONATI AL QUOTIDIANO DEL SUD CLICCANDO QUI.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA