X
<
>

La giornalista e conduttrice Filomena Leone con il sindaco Massimo Coppola

Tempo di lettura < 1 minuto

SORRENTO – Promuovere Sorrento in Italia e nel mondo. È l’obiettivo del nuovo brand “Sorrento aspetta te”, ideato dal creativo Mauro Ferrari.

L’evento è stato presentato a Roma, nella sala Associazione Stampa Estera, dalla giornalista e conduttrice tv Filomena Leone. Il nuovo brand è il primo passo di una imponente campagna di marketing.

«Sorrento aspetta te è la nostra storia, la nostra cultura, il nostro cibo, i nostri paesaggi», ha spiegato il sindaco Massimo Coppola che ha fatto gli onori di casa.

Alla presentazione sono intervenuti Benedetto Della Vedova, sottosegretario di Stato per gli Affari Esteri e la Cooperazione Internazionale, Piero De Luca, vicepresidente del gruppo Pd della Camera, Alfonso Iaccarino, assessore al Turismo del Comune di Sorrento, il sondaggista Antonio Noto e Valerio Giardinelli di Innovative Pubblichino.

Mara Carfagna, ministro per il Sud e la Coesione Territoriale, in una nota si è congratulata con il sindaco Coppola, e sottolineato come il nuovo brand vada nella stessa direzione del programma di promozione lanciato insieme al Ministero degli Esteri che «ha consentito di rilanciare l’immagine del nostro Mezzogiorno in sicurezza».


La qualità dell'informazione è un bene assoluto, che richiede impegno, dedizione, sacrificio. Il Quotidiano del Sud è il prodotto di questo tipo di lavoro corale che ci assorbe ogni giorno con il massimo di passione e di competenza possibili.
Abbiamo un bene prezioso che difendiamo ogni giorno e che ogni giorno voi potete verificare. Questo bene prezioso si chiama libertà. Abbiamo una bandiera che non intendiamo ammainare. Questa bandiera è quella di un Mezzogiorno mai supino che reclama i diritti calpestati ma conosce e adempie ai suoi doveri.  
Contiamo su di voi per preservare questa voce libera che vuole essere la bandiera del Mezzogiorno. Che è la bandiera dell’Italia riunita.
ABBONATI AL QUOTIDIANO DEL SUD CLICCANDO QUI.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA