X
<
>

Condividi:

ROMA – Momenti di tensione al Circo Massimo nel giorno della protesta contro il governo Conte organizzata da Forza Nuova e dal gruppo “I ragazzi d’Italia”.

A inizio manifestazione si è scatenata una violenta rissa tra militanti di Forza Nuova.

Lacrimogeni sono stati lanciati e uno ha finito per provocare un piccolo incendio sul prato del Circo Massimo comunque domato.

I manifestanti hanno poi lanciato oggetti, tra questi molte bottiglie, contro i giornalisti e i poliziotti.

Lanciate anche delle bombe carta, mentre i manifestanti in più occasioni hanno intonato diversi cori inneggianti al Duce. Otto persone sono state fermate.

In collaborazione con Italpress


La qualità dell'informazione è un bene assoluto, che richiede impegno, dedizione, sacrificio. Il Quotidiano del Sud è il prodotto di questo tipo di lavoro corale che ci assorbe ogni giorno con il massimo di passione e di competenza possibili.
Abbiamo un bene prezioso che difendiamo ogni giorno e che ogni giorno voi potete verificare. Questo bene prezioso si chiama libertà. Abbiamo una bandiera che non intendiamo ammainare. Questa bandiera è quella di un Mezzogiorno mai supino che reclama i diritti calpestati ma conosce e adempie ai suoi doveri.  
Contiamo su di voi per preservare questa voce libera che vuole essere la bandiera del Mezzogiorno. Che è la bandiera dell’Italia riunita.
ABBONATI AL QUOTIDIANO DEL SUD CLICCANDO QUI.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA