X
<
>

Condividi:

TRIESTE – Un uomo di 28 anni, le cui iniziali sono R. A., di origini slovene è stato arrestato dai carabinieri con le accuse di evasione dai domiciliari e di violenza sessuale aggravata.

Stando alle prime ricostruzioni, tutto è avvenuto nell’arco di una serata. Le turiste avevano conosciuto il ventottenne nelle vie del centro cittadino nel tardo pomeriggio di venerdì scorso. Lui, nonostante la misura detentiva domiciliare alla quale era sottoposto per altri reati, era in un locale con alcuni amici. Il gruppo si è trasferito nella sua abitazione invitando le due slovene ad aggregarsi. Qui, dopo aver consumato alcolici e stupefacenti, una delle due ragazze si sarebbe appartata con un amico e R. A. si sarebbe scagliato sull’altra immobilizzandola e costringendola a un rapporto sessuale.

La giovane è riuscita a fuggire dall’alloggio e a contattare l’amica e pure lei, al momento di andarsene, avrebbe subito molestie e palpeggiamenti da parte di R. A.

Le due turiste sono state soccorse e accompagnate all’ospedale Burlo Garofolo per le cure del caso dopo aver denunciato tutto ai carabinieri. Il ventottenne è finito in manette e al momento si trova in una cella del Coroneo a disposizione dell’autorità giudiziaria.


La qualità dell'informazione è un bene assoluto, che richiede impegno, dedizione, sacrificio. Il Quotidiano del Sud è il prodotto di questo tipo di lavoro corale che ci assorbe ogni giorno con il massimo di passione e di competenza possibili.
Abbiamo un bene prezioso che difendiamo ogni giorno e che ogni giorno voi potete verificare. Questo bene prezioso si chiama libertà. Abbiamo una bandiera che non intendiamo ammainare. Questa bandiera è quella di un Mezzogiorno mai supino che reclama i diritti calpestati ma conosce e adempie ai suoi doveri.  
Contiamo su di voi per preservare questa voce libera che vuole essere la bandiera del Mezzogiorno. Che è la bandiera dell’Italia riunita.
ABBONATI AL QUOTIDIANO DEL SUD CLICCANDO QUI.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA