X
<
>

Romelu Lukaku, multato insieme ai compagni per la sua festa di compleanno

Tempo di lettura < 1 minuto

Festa di compleanno, stanotte, dopo la vittoria sulla Roma a San Siro, per il calciatore dell’Inter Romelu Lukaku. Ventitré persone sono state identificate e sanzionate dopo essere state sorprese, alle 3 di questa notte, in un hotel di Milano.

A seguito di una segnalazione pervenuta al 112, i carabinieri della compagnia Milano Duomo e del nucleo radiomobile sono intervenuti in un hotel del centro dove, all’interno di una sala eventi, si stava svolgendo il party del calciatore nerazzurro.

Nella circostanza, oltre al citato Lukaku, sono state identificate altre 23 persone, tra cui alcuni altri giocatori dell’Inter e il direttore del ristorante dell’Hotel che ha organizzato l’evento. Il direttore e gli ospiti sono stati, a vario titolo, sanzionati per la violazione della normativa sul contenimento del Covid-19.


La qualità dell'informazione è un bene assoluto, che richiede impegno, dedizione, sacrificio. Il Quotidiano del Sud è il prodotto di questo tipo di lavoro corale che ci assorbe ogni giorno con il massimo di passione e di competenza possibili.
Abbiamo un bene prezioso che difendiamo ogni giorno e che ogni giorno voi potete verificare. Questo bene prezioso si chiama libertà. Abbiamo una bandiera che non intendiamo ammainare. Questa bandiera è quella di un Mezzogiorno mai supino che reclama i diritti calpestati ma conosce e adempie ai suoi doveri.  
Contiamo su di voi per preservare questa voce libera che vuole essere la bandiera del Mezzogiorno. Che è la bandiera dell’Italia riunita.
ABBONATI AL QUOTIDIANO DEL SUD CLICCANDO QUI.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA