X
<
>

L'area colpita dal sisma

Condividi:

MILANO – L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (INGV) ha fornito una stima del terremoto che è stato avvertito anche a Milano, che è stato registrato alle 11.34: la stima è pari a 4.4 gradi e l’istituto individua come zona di riferimento quella di Bonate Sotto, a una profondità di 26 km.

Il sisma è stato avvertito in tutta la Lombardia. Per la scossa di terremoto la sala operativa del Comando di Milano non segnala particolari criticità. Le squadre vigili del fuoco, come si apprende, sono ancora all’interno delle loro sedi.

Al momento della scossa «ero in ufficio – ha dichiarato il sindaco di Bonate Sotto Carlo Previtali – l’ho percepita ma non più di tanto. Sono uscito e in paese non c’era allarmismo, né gente presa dal panico».

Previtali ha riferito una situazione tranquilla in paese ed ha aggiunto: «Faremo verifiche sugli edifici» per accertare che non ci siano immobili lesionati.


La qualità dell'informazione è un bene assoluto, che richiede impegno, dedizione, sacrificio. Il Quotidiano del Sud è il prodotto di questo tipo di lavoro corale che ci assorbe ogni giorno con il massimo di passione e di competenza possibili.
Abbiamo un bene prezioso che difendiamo ogni giorno e che ogni giorno voi potete verificare. Questo bene prezioso si chiama libertà. Abbiamo una bandiera che non intendiamo ammainare. Questa bandiera è quella di un Mezzogiorno mai supino che reclama i diritti calpestati ma conosce e adempie ai suoi doveri.  
Contiamo su di voi per preservare questa voce libera che vuole essere la bandiera del Mezzogiorno. Che è la bandiera dell’Italia riunita.
ABBONATI AL QUOTIDIANO DEL SUD CLICCANDO QUI.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA