X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

Rispetto a ieri lo spread è in lieve calo. Tutto a posto. Se avete aperto un canale TV a caso, avrete sentito ripetere questa frase. Il ragionamento indotto viene naturale. Rimette tutti in pace. Che importa che noi Spagna e Portogallo li guardavamo dall’alto e ora invece loro, i cugini latini, osservano penosamente che il nostro divario rispetto ai tassi tedeschi è quasi triplo rispetto a quello della Spagna e più che doppio rispetto a quello del Portogallo.

Il grafico dei mercati per noi si chiama spread e ci boccia non solo al confronto di francesi e tedeschi, ma addirittura di spagnoli e portoghesi. Lo fa alla grande e, quindi, anche le punizioni per noi – non per quelli che sproloquiano contro l’Europa in questo caso incolpevole – sono state, sono e saranno alla grande. Tutto ciò si chiama prezzo della stupidità. Vale 17 e passa miliardi in tre anni di maggiori interessi sui titoli pubblici della Repubblica italiana.

E ci porterà alla fine del triennio, nel solo 2022, a pagare 10 miliardi in più rispetto al 2019. Li paghiamo noi.

(CLICCA QUI PER ACQUISTARE L’EDIZIONE
DIGITALE DE IL QUOTIDIANO DEL SUD
)

Loro si riempiono la bocca della stupidità dell’Europa e noi paghiamo il prezzo della loro stupidità. Meritano almeno di essere premiati con il voto.

[email protected]


La qualità dell'informazione è un bene assoluto, che richiede impegno, dedizione, sacrificio. Il Quotidiano del Sud è il prodotto di questo tipo di lavoro corale che ci assorbe ogni giorno con il massimo di passione e di competenza possibili.
Abbiamo un bene prezioso che difendiamo ogni giorno e che ogni giorno voi potete verificare. Questo bene prezioso si chiama libertà. Abbiamo una bandiera che non intendiamo ammainare. Questa bandiera è quella di un Mezzogiorno mai supino che reclama i diritti calpestati ma conosce e adempie ai suoi doveri.  
Contiamo su di voi per preservare questa voce libera che vuole essere la bandiera del Mezzogiorno. Che è la bandiera dell’Italia riunita.
ABBONATI AL QUOTIDIANO DEL SUD CLICCANDO QUI.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA