X
<
>

Sergio Mattarella

Tempo di lettura < 1 minuto

ROMA – La scuola è “una risorsa decisiva” per il futuro del Paese e l’esempio di Maria Montessori è tra quelli che «esortano ad affrontare efficacemente le responsabilità di questo momento difficile».

A due settimane dall’avvio di anno scolastico più complicato del Dopoguerra, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ricorda Maria Montessori nel 150esimo anniversario della nascita, e invita a seguire la strada tracciata dal suo metodo per affrontare le difficoltà legate alla gestione del Covid.

«La vita di Maria Montessori è stata anche simbolicamente una storia di libertà, di intelligenza, di creatività femminile. Sono tante le insegnanti, le educatrici, le operatrici scolastiche che continuano oggi a impegnarsi con la medesima passione», spiega il presidente, che nell’ultimo passaggio della sua dichiarazione torna sull’attualità: «La comunità della scuola è risorsa decisiva per il futuro della comunità nazionale, proprio in quanto veicolo insostituibile di socialità per i bambini e i ragazzi: ne comprendiamo ancor più l’importanza dopo le chiusure imposte dalla pandemia. Esempi come quello di Maria Montessori esortano ad affrontare efficacemente le responsabilità di questo momento difficile».

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares